Image Alt

Vacanze Toscana Mare

Prenotare da noi conviene

Scegliere San Vincenzo come luogo dove trascorrere le proprie vacanze.

Qualche buon motivo

Ti potremo raccontare quanti abitanti siamo, le distanze dalle principali città d’arte e la superficie in Km. quadrati; certo è che se ancora non sei sicuro su dove trascorrere le tue vacanze queste informazioni non incideranno sulla tua scelta.
Per farti capire se San Vincenzo è la scelta giusta abbiamo deciso di darti qualche dritta su ciò che secondo noi ‘fa la differenza‘.

Ecco perché San Vincenzo è tra le mete preferite della costa toscana:

Per il Parco di Rimigliano:

Appena fuori il centro abitato troverai una pineta del WWF lunga 6 km. di libero accesso direttamente sul mare, attrezzata con tavoli da pic nic, servizi igienici e un punto ristoro. La vegetazione è quella della tipica macchia mediterranea, gli arbusti arrivano dolcemente fino alle dune di sabbia , la spiaggia è chiara e l’acqua cristallina.
Molti in piena stagione turistica approfittano della posizione strategica del parco per restare tutto il giorno al mare e, nelle ore più calde, ripararsi dal sole all’ombra dei lecci.
In periodi meno caldi e affollati è meta di sportivi che approfittano del percorso ginnico segnalato con specifici cartelli per tenersi in forma. All’interno del parco è possibile accedere anche con la bicicletta, con i bambini diventa una piacevole passeggiata.

Perchè è facile da raggiungere:

San Vincenzo è uno dei pochi paesi turistici della costa dove la stazione ferroviaria è in pieno centro, nella via parallela alla zona pedonale e al porto turistico, a 5 minuti a piedi dall’albergo. La conformità del paese rende la vita semplice a chi vuole viaggiare in treno. Dalla stazione è tutto a portata di mano!

Per le gite turistiche giornaliere

Verso le isole dell’Arcipelago Toscano e in Corsica. Dal porto puoi visitare le isole comodamente e senza troppa difficoltà, sulla motonave puoi anche prenotare delle escursioni che vengono organizzate a terra.

Perchè la passeggiata del Marinaio è bellissima!

Fai quattro passi e ti ritrovi in mezzo al mare: il percorso parte dalla piazza a nord del porto e si snoda fino al faro dell’ingresso del porto.Molti dicono che andare a trovare ‘il marinaio’ dia un senso di libertà e di pace.

Perchè a San Vincenzo ci vengono a salutare i delfini

Vista la numerosa presenza di cetacei come balenottere, stenelle, capodogli e tartarughe marine, il Comune di San Vincenzo è stato il primo Comune in Italia a sottoscrivere la Carta di Partenariato del Santuario Pelagos, che prevede la tutela dei mammiferi marini, delle tartarughe marine e del loro habitat. Andando non troppo a largo è facile trovare gruppi di delfini che seguono le barche. A giugno, sulla spiaggia di San Vincenzo, è stato trovato il primo nido di tartaruga marina della stagione riproduttiva 2018 in Toscana.

Perchè anche in caso di brutto tempo:

C’è sempre qualcosa di interessante da poter fare: escursioni in miniera presso il Parco archeominerario di San Silvestro, gita al Museo archeologico di Piombino, visite nelle famose cantine di Bolgheri, Suvereto e di tutta la Costa degli etruschi, un po’ di relax alle terme di Venturina o di Sassetta. In un’ora e mezzo di macchina arrivi a Firenze e a Siena, in meno di un’ora a Pisa e Volterra; tanti altri centri di interesse artistico puoi raggiungerli in neanche mezz’ora di macchina.

Si narra infine che San Vincenzo è il paese meno piovoso della costa Toscana!

Essendo in una zona ventilata e protetti dall’Isola d’elba (ad ovest) e dalle colline (ad est), in genere le nuvole si spostano velocemente senza creare grossi disagi.

 

RICHIEDI ORA UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO







Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi