Image Alt

San Vincenzo Cosa Vedere

Prenotare da noi conviene

`` La vita è la più bella delle avventure ma solo l'avventuriero lo scopre.``

(GK Chesterton)

Siamo aperti tutto l’anno perchè non ci annoiamo mai.
A San Vincenzo e in tutta la Costa degli Etruschi il clima mite ti permette di trascorrere le tue vacanze all’aria aperta, a contatto diretto con la natura, oppure approfittare delle numerose attività dove il meteo non è rilevante quando e come vuoi.

Ogni stagione un’attività diversa!
Scopri l’HOTEL CIRITORNO in versione “OUTDOOR” !

La spiaggia di Rimigliano, San Vincenzo - Hotel Ciritorno
Esplodono i colori

A Primavera

E’ la rinascita della natura, i prati sono in fiore e la terra si fa nuova; la campagna Toscana è nella sua veste migliore.
Questo periodo dell’anno è perfetto per le proposte di Trekking, Birdwatching e Biowathing: a te la scelta.
La via del Corbezzolo la consigliamo da sempre a chi ama passeggiare senza durar troppa fatica. Parte da San Vincenzo e arriva a San Carlo. Non ti potrai di certo annoiare perchè ad ogni curva del sentiero il paesaggio cambia: godrai di panorami mozzafiato sul mare e sulle colline Metallifere.
Indimenticabile anche la passeggiata che parte da Populonia e termina a Cala Moresca. E’ il promontorio di Piombino l’indiscusso protagonista: cammini lungo la via dei Cavalleggeri dell’allora Repubblica Pisana, la strada procede lungo la costa, a picco su un mare sempre cristallino. Il verde della macchia mediterranea e il blu del mare fanno da contorno a una passeggiata veramente indimenticabile.

Questi sono solo due dei tanti sentieri che potrai percorrere vicino a San Vincenzo, potrai scegliere spaziando dai parchi tematici ai parchi naturali, di facile accesso e di diversa difficoltà.

Se sei un birdwacher appuntati di fare un giro anche all’Oasi del WWF di Bolgheri: la prima oasi privata protetta in Italia.
Questo è il tuo regno!
Sono previsti accessi esclusivi per te in orari adeguati (anche all’alba e in notturna), con tariffe specifiche.

arrivano le vacanze tanto attese

In Estate

L’indiscusso protagonista è il mare. Vestiti di lino, occhiali da sole, infradito e costume, pronti per andare al mare?
Gli sport acquatici vanno per la maggiore, così come le gite in barca verso le isole dell’arcipelago toscano. Da San Vincenzo è facile raggiungere con una motonave l’isola di Capraia, di Pianosa, la Corsica e l’Isola d’Elba: tutte minicrociere di una sola giornata.
Il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano è un gioiello indiscusso; è il più grande parco marino d’Europa e ogni isola è una scoperta. Ti troverai a sognare guardando il blu sconfinato del mare cristallino, respirando il profumo della macchia mediterranea e immaginando di essere un corsaro davanti ai panorami delle torri di avvistamento saracene.

Da maggio a ottobre, se in acqua non ti senti un esperto e vuoi migliorare il tuo stile, puoi prendere lezioni di nuoto, vela e windsurf .
Sue fai un giro sul nostro porto turistico, a 10 minuti a piedi dall’albergo, troverai anche chi ti potrà accompagnare a fare stupende immersioni: al Diving Center PADI puoi noleggiare l’attrezzatura ed esplorare i fondali davanti a San Vincenzo, a Baratti e in tutta la Costa degli Etruschi.
E’ la tua prima volta che indossi la muta da ‘sub’? Diccelo e il tuo ‘Battesimo del mare’ sarà indimenticabile!
Se ti tuffi davanti a San Vincenzo, non lontano dalla costa, vedrai praterie di posidonia, importantissimo segno dell’ottima qualità dell’acqua, dove si nascondono e si nutrono numerose specie di pesci. A breve distanza dal porto, si trovano 7 relitti della prima e della seconda guerra mondiale: ormai indiscussi ‘case’ di polpi, stelle marine, ricciole e di altri grossi pesci di passo oltre che stanziali.
Allora, ci facciamo un giro in barca? Scegli tu se farti un bagno o prendere il sole, noi ci buttiamo!

b&b a San Vincenzo vicino al Mare - Hotel Ciritorno
La vista dal Romitorio, Trekking San Carlo - Monte Coronato -Romitorio, San Vincenzo e Castagneto Carducci (LI), Toscana, Italia
le giornate si fanno più tranquille

In autunno

L’aria è tersa e i tramonti sul mare sono quelli più belli dell’anno; la campagna assume le tonalità che vanno dal giallo all’arancione al rosso.
E’ tempo di olio nuovo e il novello è già nel bicchiere.
Il panorama non può che invitarvi a pedalare sulle strade dei paesi in collina, solcando le vie di campagna segnalate dai numerosi percorsi per cicloturisti.
Prenditi il tuo ritmo, senza fretta. In mountainbike o con una bici da corsa, ciclista per amore o per professione, poco importa.
Questi sono i percorsi battuti da Cipollini, Bettini e da altri grandi campioni del ciclismo.
Le guide del Tuscany Bike lo sanno bene e conoscono alla perfezione tutti i tracciati, loro ti possono accompagnare; se vuoi solo qualche consiglio e pedalare in solitaria sono comunque a disposizione per comunicarti le distanze e i dislivelli.

Qualora invece ti piacesse lo sport, ma solo vederlo in tv, in questo periodo ti consigliamo un’esperienza tutt’altro che faticosa: una passeggiata lungomare a cavallo.
Da settembre la spiaggia è meno frequentata e ci sono numerosi maneggi che propongono di vivere la Toscana scoprendo le ippovie e un turismo ecosostenibile “in sella”.
I maneggi organizzano anche corsi e passeggiate per i più piccoli, a partire dai 3 anni è possibile un primo approccio di avvicinamento al cavallo e al pony.
Chiedi sempre se la passeggiata a cavallo può essere fatta sul mare nell’ora del tramonto, nessuno ti potrà negare questa esperienza unica!

Il freddo alle porte

L’Inverno

Anche il nostro corpo ha bisogno di ritemprarsi. Due coccole in più non fanno di certo male e un weekend alle terme è un vero toccasana sia per il nostro fisico che per lo spirito!
L’entrata al centro de ‘Il calidario’ a Venturina terme ( distanti 8 Km. dall’albergo) e alle terme di Sassetta ( distanti 25 Km. dall’albergo) per voi è scontata fino al 20% sul prezzo di listino del biglietto. Siamo uno dei pochi alberghi convenzionati ed è un regalo che vi facciamo volentieri (il massimo sconto, quello del 20%, è possibile solo se ci chiamate per tempo!).

Le prime tracce della presenza di un laghetto naturale termale nell’attuale Venturina, dove ora c’è il Calidario, risalgono ai tempi degli etruschi e dei romani, che andavano a ritemprarsi in questa polla d’acqua sorgiva; acqua che usciva, ed esce ancora oggi dal terreno, in modo spontaneo.
Già da diversi anni, oltre che a farti un bagno nel laghetto d’acqua calda ( la temperatura dell’acqua è di circa 38°) potrai anche accedere a una parte interna dove sono presenti sauna, bagno turco e un’ampia vasca idromassaggio.
Le terme di Sassetta invece sono state costruite in tempi più moderni, ma questo vuol dire poco perchè arrivando al piccolo paese, che conta 500 anime, sembra che l’orologio si sia fermato. Pane cotto a legna, pasta fatta in casa, anziani che giocano a carte davanti al circolo ricreativo, terra di boscaioli e di cercatori di funghi; Sassetta è il paese dove i ritmi sono scanditi dalle stagioni. Le terme di Sassetta si trovano nel parco forestale ‘Poggio neri’, all’interno di un’azienda agricola che lavora rispettando i principi della biodinamica. Le acque salso-solfto-calcica-ipertermale della sorgente sono preziose anche a livello terapeutico, per l’apparato respiratorio, per quello osteomuscolare e per la pelle.

San Vincenzo cosa vedere in vacanza - Hotel Ciritorno

‘Toscana ovunque bella’...ma da noi ancora di più...

Ogni stagione ha un suo perchè e un motivo buono per venirci a trovare, ti abbiamo consigliato solo alcune delle tante attività da poter fare alloggiando da noi, a ognuno la sua scelta.. certo è che la Costa degli Etruschi riesce ad accontentare tutti i gusti!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi